IMG 20190528 WA0025 2

Lo spettacolo teatrale Il giornalino di Gian Burrasca è il prodotto finale del progetto-continuità tra la Scuola secondaria di I grado “Gen. Ettore Baldassarre” e la scuola primaria “Mons. Petronelli”.

Siamo nei primi anni del Novecento a Firenze. Giovannino Stoppani, detto "Gian Burrasca", è un bambino di nove anni che ne combina di tutti i colori, facendo impazzire la sua famiglia e tutti quelli che hanno a che fare con lui. Dopo mille tentativi di "raddrizzare" il ragazzo, i genitori disperati decidono di mandarlo in collegio. Ma questo non sarà che l'inizio di una lunga serie di birbonate, alcune dei quali ai danni della coppia di direttori dell'istituto cui viene affidato. Giovannino tiene un diario, un piccolo giornalino in cui scrive tutto quello che gli succede, comprese le punizioni che è costretto a subire.

Attori e personaggi per la scuola Baldassarre: Gabriele Antonucci e Michele di Perna (IIB) nel ruolo di Gian Burrasca, Chiara Menduni (IIB) nel ruolo della mamma, Mattia Di Leno (IIB) nel ruolo dell’avv. Maralli, Roberto Quacquarelli (IIL) nel ruolo del signor Capitani e del cuoco, Alessandra Tolone (IIIA) nel ruolo della zia Bettina, Mariam Choukri (IIB) nel ruolo della sorella Ada, Alessandro Giannelli (IIB) nel ruolo di Stanislao e del capostazione, Floriana Calabrese (IIB) nel ruolo di Gertrude, Francesco Di Bisceglie (IIB) nel ruolo del signor Nelli, Claudio Ruberto (IH) nel ruolo di Barozzo, Giorgio Bianchini (IH) nel ruolo del dottor Collalto, Sabrina De Simone (IIIA) nel ruolo della cameriera Caterina.

Attori e personaggi per la scuola Petronelli: Claudia Giangrande (VB) nel ruolo di Virginia e della marchesa Sterzi, Federica Lorusso (VB) nel ruolo di Luisa, Ilaria Landriscina (VB) nel ruolo di zia Bettina, Ivan Di Corato (VG) nel ruolo del papà, Sergio Di Gennaro (VG) nel ruolo di Pezzi, Chiara Gissi (VE) nel ruolo della cameriera Sabrina, Desirée Albanese (VB) nel ruolo di Sora Matilde.

Questo spettacolo andrà in scena, inoltre, alle 20.30 il 12 giugno partecipando alla V edizione del Festival “Le Idi” presso l’auditorium “Mons. Di Donna” di Andria.

Si ringraziano per le due scuole i Dirigenti scolastici, la prof.ssa Gabriella Catacchio e la dott.ssa Giuseppina Tota, i responsabili del progetto e registi, la prof.ssa Daniela Dieta e il prof. Vincenzo Cannone, le referenti per l’inclusione, la prof.ssa Antonella Pappalettera e le insegnanti Rosabianca Armentano e Antonella Cannone, le referenti per la continuità la prof.ssa Lucia Albanese e l’ins. Sabina Monzo, per la scenografia la prof.ssa Anna Paola Gadaleta e tutti i docenti specializzati per l’inclusione partecipanti al progetto, le professoresse Olga Miglionico, Antonia Squeo, Isabella Stella, Rossella Tresca e le insegnanti Emanuella Pastore e Viviana Grande, ed infine per i costumi la sig.ra Angela Di Chiano.