invito scuola 1

Sono terminate le attività di Scuola Corsara, progetto triennale finalizzato a contrastare la dispersione scolastica, promosso da Legambiente Puglia, selezionato da “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo povertà educativa per il contrasto della povertà educativa minorile, grazie al Bando Adolescenza (11-17 anni), finanziato da “Impresa sociale con i bambini”. Scuola Corsara è un percorso volto a motivare i ragazzi all’utilità della scuola e delle sue svariate opportunità di crescita, fondamentali per l’orientamento, l’autonomia e il benessere individuali. Al centro del progetto opera una «comunità educante», messa in campo con l’intento di rendere gli studenti protagonisti attivi del sapere, coinvolgendoli in esperienze laboratoriali e potenziando il pensiero creativo, lo sviluppo di competenze e una cittadinanza attiva.

Si sono tenuti presso il nostro Istituto i laboratori artistici di Fotografia, Arte creativa e Espressione Corporea, supervisionati dalla prof.ssa Antonella Pappalettera e coordinati dalle professoresse Isabella Stella, Antonia Squeo e Rossella Tresca. Sono circa una sessantina gli alunni coinvolti in questa prima fase, provenienti da otto classi prime, da sei classi seconde e cinque classi terze. I ragazzi hanno avuto la possibilità di scoprire nuove competenze, passioni ed esprimere in forme nuove le proprie emozioni e idee. I laboratori sono stati svolti da professionisti ed educatori delle associazioni, l’ins. Angela Dicuonzo e il fotografo Claudio Ladisa per “Il Colore degli Anni” e la dott.ssa Manuela Lops per “BoaOnda – Movimento Danza”, partners del progetto. Le attività si concludono sabato 8 giugno con un evento finale nel quale i ragazzi mostreranno ciò che hanno appreso e realizzato.

Si ringrazia il Dirigente Scolastico, la prof.ssa Gabriella Catacchio, per le opportunità date nell’attivazione di idee, laboratori, progetti e strategie educative e didattiche mirate, da Lei promosse e sostenute, che hanno contribuito all’arricchimento ed all’ampliamento dell’offerta formativa dell’Istituto.