Sabato 27 maggio, nella sala teatro della nostra scuola, gli alunni delle classi II L, III D, III C e III I, guidati dalle Prof.sse De Robertis, Pignataro, Palumbo e Bassi, hanno avuto l’opportunità di incontrare Giacomo Mazzariol, autore del libro Mio fratello rincorre i dinosauri. Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più, edito da Einaudi.

La lettura del libro, attraverso il racconto della storia di Giacomo e di suo fratello Giovanni, affetto da sindrome di Down, ha permesso di affrontare con delicatezza e grande ironia il tema della disabilità, ma non solo; infatti Giacomo  racconta la disabilità, ma anche l’adolescenza, i legami famigliari, la musica, la scuola.

L’autore, un ragazzo di appena venti anni, ha dialogato in modo molto semplice e diretto con gli alunni, rispondendo alle loro domande e raccontando l’evolversi del  proprio rapporto con Giovanni, con gli amici, la famiglia e la società, affrontando quella diversità che “è negli occhi di chi guarda”; ciò che più è emerso è che non esista un unico modo di vedere le cose e le persone, ognuno di noi con la sua “anormalità” è speciale.

Attraverso quest’incontro, e gli altri che ci sono stati e che ci saranno nell’ambito del Progetto lettura, la scuola intende stimolare la curiosità e l’interesse per la lettura come momento di socializzazione, occasione di crescita sociale e culturale, occasione di sviluppo della capacità di giudizio critico,  educazione alla riflessione e alla conoscenza introspettiva.

La lettura in classe è momento piacevole di scambio, di dialogo tra sensibilità diverse, riflessione sulla propria e altrui realtà, oltre che, successivamente,  occasione per far diventare i ragazzi protagonisti attraverso l’incontro con chi dei libri e della scrittura ha fatto una professione.

Progetto lettura1 2   Progetto lettura2 3

IMG 20170528 WA0015 2  IMG 20170528 WA0014 2

IMG 20170528 WA0016 2   IMG 20170528 WA0017 2